Portachiavi Shemà

4,00 

Portachiavi con preghiera ebraica 

Descrizione

Portachiavi Shemà. In metallo argentato. Davanti in rilievo si legge il passo della Bibbia: “Amerai il Signore tuo Dio con tutto il tuo cuore, con tutta la tua mente e con tutte le tue forze. Amerai il prossimo tuo come te stesso”.
Sul retro sono incise 10 righe per la recita del Santo Rosario!
Il portachiavi Shemà ha le seguenti dimensioni: 2 x 5 cm. Materiale: metallo zama.

Shemà in ebraico Ascolta è una preghiera della liturgia ebraica. È in genere considerata la preghiera più sentita, forse assieme al Kaddish. La sua lettura avviene due volte al giorno, nella preghiera mattutina e in quella serale. Shemà Israel sono le prime due parole di una sezione della Torah (Pentateuco nella Bibbia ebraica). Il primo versetto infatti incorpora l’essenza monoteistica dell’ebraismo “Ascolta, O Israele il Signore è il nostro Dio, il Signore è uno” , presente in Deuteronomio 6,4. A volte tradotto alternativamente con Il Signore è nostro Dio, Shemà il Signore uno solo. Ebrei osservanti considerano lo Shemà la parte più importante del servizio liturgico di preghiera nell’ebraismo e recitarlo due volte al giorno è una mitzvah (comandamento religioso, precetto). È tradizionale per gli ebrei recitare lo Shemà come ultime parole, e per i genitori insegnare ai propri figli a dirlo prima di andare a dormire la sera.
Dal libro del Deuteronomio: Ascolta, Israele il Signore è il nostro Dio, il Signore è uno solo. Tu amerai il Signore, tuo Dio, con tutto il cuore, con tutta l’anima e con tutte le forze. Questi precetti che oggi ti do, ti stiano fissi nel cuore. Li ripeterai ai tuoi figli, ne parlerai quando ti troverai in casa tua, quando camminerai per via, quando ti coricherai e quando ti alzerai. Te li legherai alla mano come un segno, ti saranno come un pendaglio tra gli occhi e li scriverai sugli stipiti della tua casa e sulle tue porte.

 

 

Informazioni aggiuntive

Peso 0.05 kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Portachiavi Shemà”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.